Sab. Set 26th, 2020

Informa Arte

Ars Magistris GROUP

La Poetica di Dmitri Murahovschi A Cura di Carmelo Fabio D’Antoni critico e Maestro D’Arte

La Poetica di Dmitri Murahovschi A Cura di Carmelo Fabio D'Antoni critico e Maestro D'Arte

La Poetica di Dmitri Murahovschi A Cura di Carmelo Fabio D'Antoni critico e Maestro D'Arte

Dmitri Murahovschi , nasce il 6 febbraio 1988 nella città di Bendery nella Repubblica di Moldavia. 

Le opere di Murahovschi appaiono ricche di rappresentazioni espressive e diverse, che però sono strettamente legate tra loro dalla coerenza del pensiero creativo e delle scelte formali.

La determinazione di una forma di stile pittorico “originale” è già evidente nella produzione dell ’artista.

Il colore e la figura appaiono come l’elemento dominante della composizione, che si evidenzia nei suoi lavori che tendono a leggere il soggetto rappresentato, sempre concentrato sul tema della figura, attraverso una struttura classica/moderna costruita su variegate composizioni, mantenendo lo stile classico.

La rappresentazione della figura, comincia successivamente a modificarsi, prevedendo una costruzione attraverso particolari “simboli” nei quali è sempre il soggetto che determina la forma.

Anche per Dmitri il rapporto con il “modello” è fondamentale .

Sembra quasi che L’Artista “colga l’essenza dell ’Anima” usando il pennello come fosse una penna per “scrivere” e trasformare ogni riferimento simbolico in lettura interiore.

Dmitri arriva alla rappresentazione del suo “stile Epico”, che viene ricercato nelle sue versioni fondamentali della figura e del ritratto.

I ritratti colgono sfumature dei volti ripresi da Murahovschi con tagli particolari, in alcuni casi volutamente marcati, nei quali la scelta dei “Colori” e dei contorni evidenzia i segni, stravolgendo fisionomie reali, lasciando alla figura e ai simboli il compito del “Racconto” visivo.

La passione profonda di Dmitri , traspare dalla vasta produzione di opere , che da sempre guida questa artista nella sua costante ricerca di forme pittoriche originali e attuali.

 


The Poetics of Dmitri Murahovschi

Edited by Carmelo Fabio D'Antoni critic and Master of Art

 

Dmitri Murahovschi was born on February 6, 1988 in the city of Bendery in the Republic of Moldova.

Murahovschi's works appear rich in expressive and different representations, however, they are closely linked to each other by the coherence of creative thinking and formal choices.

The determination of a form of "original" pictorial style is already evident in the production of the artist.

Color and figure appear as the dominant element of the composition, which is highlighted in his works that tend to read the represented subject, always concentrated on the theme of the figure, through a classic / modern structure built on varied compositions, maintaining the classic style .

The representation of the figure subsequently begins to change, providing for a construction through particular "symbols", in which it is always the subject that determines the shape.

For Dmitri too, the relationship with the "model" is fundamental.

It almost seems that the artist "grasps the essence of the soul" using the brush as if it were a pen to "write" and transform any symbolic reference into inner reading.

Dmitri arrives at the representation of his "Epic style", which is sought in its fundamental versions of the figure and portrait.

The portraits capture nuances of the faces taken by Murahovschi with particular cuts, in some cases deliberately marked, in which the choice of "Colors" and the outlines highlights the signs, by distorting real physiognomies, leaving the task of the visual " Tale" to the figure and symbols.

The deep passion of Dmitri, shines through the vast production of works, which has always guided this artist in his constant search for original and current pictorial forms

 

Carmelo Fabio D’Antoni

Maestro D’Arte

Vice Presidente Contea Caravaggio Museum

Ars Magistris Group